danieleficarelli.com logo

INSTABIL-MENTE

Ho cercato di immaginare la visione dettata da una mente instabile di un internato, partendo dalle sbarre della sua cella dalla quale si poteva vedere il giardino che rappresentava la libertà: vicina ma inafferrabile, oltre le sbarre vicina, ma irraggiungibile;
raffigurando il suo vagare convulso e confuso, fra i corridoi e le stanze di quell’istituto, alla ricerca di una libertà voluta, ma al tempo stesso temuta perché, in fondo, le mura dell’istituto avevano un inizio ed una fine e, in una sorta di girotondo, si ritrovava sempre il punto di partenza: una certezza che dava sicurezza; sicurezza che si sarebbe persa in quel mondo libero che non gli apparteneva più e nel quale ci si sarebbe potuto incamminare senza mai riuscire a ritrovare la propria strada.
Un concetto forse sbagliato, confuso
Ma cosa ci può essere di giusto e chiaro in una mente instabile?
Forse una sola certezza:
la consapevolezza di una incurabile pazzia !

Share
Link
https://www.danieleficarelli.com/instabil_mente-a8272
CLOSE
loading